News & Eventi
Le notizie più importanti dal mondo del lavoro
Set
10

L’INPS comunica la variazione dell’interesse di dilazione e di differimento e delle somme aggiuntive per omesso o ritardato versamento dei contributi previdenziali e assistenziali.
A seguito della riduzione di 10 punti base del tasso di interesse sulle operazioni di rifinanziamento principali dell’Eurosistema operata dalla Banca Centrale Europea che porta l’ex TUR allo 0,05%, l’Istituto, con la Circolare n. 103 dell’8 settembre 2014, informa che a decorrere dal 10 settembre 2014, l’interesse dovuto per rateazioni e dilazioni è pari al 6,05% mentre quello per le operazioni di calcolo delle sanzioni civili connesse a mancanze nella regolarizzazione della posizione contributiva è pari al 5,55%.

Questa news è interessante? Condividila!Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone


« Torna all'archivio news