News & Eventi
Le notizie più importanti dal mondo del lavoro
Mar
31

Il Ministero del lavoro fornisce chiarimenti in merito alla possibilità di stipulare contratti di lavoro intermittente nei Call center, nelle aziende dei Servizi funebri e nell’ambito dello Spettacolo e dell’installazioni di palchi.

 

  • Call center – le attività svolte dagli addetti ai Call center in bound e out bound non possono essere svolte con il contratto di lavoro intermittente (risposta a interpello del 25 marzo 2014- n. 9);
  • Servizi funebri – le attività dei necrofori e dei portantini addetti ai servizi funebri equiparate a quella prevista al n. 46 della tabella allegata al R.D. n. 2657/1923, che riguarda gli “operai addobbatori o apparatori per cerimonie civili o religiose”: per tali figure è ammesso il ricorso al contratto intermittente (risposta a interpello del 25 marzo 2014- n. 10).
  • Aziende dello spettacolo e installazioni di palchi – possibilità di utilizzo nell’attività di addobbi palchi e installazioni stand presso fiere, congressi, manifestazioni e/o spettacoli (Lettera Circolare n. 5286 del 13 marzo 2014).
Questa news è interessante? Condividila!Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone


« Torna all'archivio news